COSTA DEGLI ETRUSCHI SURF E WINDSURF

SURF E WINDSURF

Eolo, da queste parti, soffia con una certa costanza ma è quando il libeccio, che qui è il vento dominante, si scatena e diventa imperioso che gli amanti di windsurf e kitesurf trovano le condizioni ideali per praticare il loro sport preferito, offrendo anche agli spettatori uno spettacolo affascinante.

La presenza di numerosi spot con caratteristiche diverse e la presenza di scuole e circoli velici consentono a tutti gli amanti di questo sport di dedicarsi alla loro passione con costanza ed in condizioni ideali.

Dopo le mareggiate, quando la forza del mare cala e le onde tendono a divenire più lunghe, anche gli amanti del surf da onda trovano nella Costa degli Etruschi alcuni spot con condizioni particolarmente favorevoli per la pratica di questo sport.

Una terra ricca di borghi medievali, una natura incontaminata, il fascino della Toscana ed una gastronomia di prim’ordine consentono anche agli accompagnatori non praticanti la possibilità di un soggiorno da sogno.

Di seguito le descrizioni dei principali spot presenti sul territorio così come un elenco di strutture ricettive particolarmente adatte ad accogliere surfisti e windsurfisti. E’ inoltre possibile acquistare pacchetti vacanza completi e personalizzati utilizzando i servizi offerti dalle Agenzie di prenotazione.

 

Bagni Fiume ARDENZA – LIVORNO

Questa piccola spiaggia prende il nome dall’attiguo stabilimento bal­neare, i Bagni Fiume.
Le condizioni migliori di onda si hanno quando la scaduta del vento arriva da ovest-nordovest e da sudovest.
Il sito non regge la mareggiata attiva mentre si possono trovare onde discrete anche quando il mare, nei siti vicini, non è molto mosso. Trovandosi in prossimità del centro cittadino lo spot è frequentato in tutte le stagioni.
Il livello tecnico dei praticanti è alto e non lascia molto spazio ai prin­cipianti, poiché il mare produce un picco potente e un’ onda destra molto scavata, difficile anche se non lunga.

TIPOLOGIA DI SPORT: SURF DIFFICOLTÀ: MEDIA

COME ARRIVARE:

DA NORD: Uscita “Livorno” dell’autostrada A12 (Genova – Rosignano). Procedere sulla tangenziale fino all’uscita “Livorno sud”. Seguire le indicazioni per il mare, arrivati a Barriera Margherita, nei pressi dell’Accademia Navale, girare a sinistra e andare verso sud per circa 1 km.
Lo troviamo alla nostra destra

DA SUD: Percorrendo la SS1 Aurelia, al termine della strada panoramica “II Romito”, si percorre il lungomare dove, superata la frazione di Antignano, continuando sempre sulla costa per circa 4 km, lo vediamo alla nostra sinistra.

SERVIZI: Ristoranti, bar, possibilità di parcheggio lungo la strada.

I Tre Ponti ARDENZA – LIVORNO

Sito adatto alla pratica del windsurf durante le basse pressioni con venti di varia intensità dai quadranti meridionali e settentrionali. Onda formata con venti di scirocco, libeccio, ponente. Il vento caldo che arriva da sud-est è lo scirocco, generato dalle per­turbazioni atlantiche che attraversano l’Europa. Ai Tre Ponti questo vento arriva da sinistra leggermente da terra, (SIDESHORE); questo fa sì che le onde di due – tre metri generate dal fondale roccioso rap­presentino un perfetto trampolino andando verso il largo e una ripi­da discesa, con cui poter giocare e fare le più svariate evoluzioni, tornando verso la riva. Con queste condizioni meteomarine i “Tre Ponti” garantiscono una giornata di divertimento senza mai mettere lo sportivo in difficoltà.

Con il vento di libeccio, che viene da sud-ovest, il mare è grosso, le onde sono potenti, frangono sugli scogli e sulla spiaggia fino ad arri­vare sulla strada. Con queste condizioni il praticante deve avere un buon allenamento, essere in grado di valutare i propri limiti e stare sempre molto attento: un errore e si finisce sugli scogli. Come con­troparte le stesse onde sono un continuo trampolino per effettuare salti mozzafiato a grandi altezze. Le condizioni sono “ONSHORE”, si salta mure a sinistra e non è possibile surfare le onde.
Il  vento di ponente, che soffia da ovest, ha le stesse caratteristiche del libeccio, con la differenza che è possibile saltare sia mure a destra che mure a sinistra.
Con la scaduta, dopo le mareggiate, il fondale roccioso rende i Tre Ponti un luogo adatto anche al surf da onda, generando onde di media misura e difficoltà.

  • TIPOLOGIA DI SPORT: WINDSURF – SURF DIFFICOLTÀ: MEDIA CON VENTO DI SCIROCCO DI QUALSIASI INTENSITÀ.
  • ALTA CON VENTI OCCIDENTALI (LIBECCIO E PONENTE) DI INTENSITÀ SUPERIORE A 10 NODI

COME ARRIVARE:
DA NORD: Uscita “Livorno” dell’autostrada A12 (Genova – Rosignano). Procedere sulla tangenziale fino all’uscita “Livorno sud” poi seguire le indicazioni per il mare. Arrivati a Barriera Margherita, nei pressi dell’Accademia Navale, girare a sinistra e andare verso sud per circa 3 Km, lo troviamo alla nostra destra subito dopo La Rotonda di Ardenza.

DA SUD: Percorrendo la SS1 Aurelia, al termine della strada panoramica “11 Romito”, si percorre il lungomare dove, superata la frazione di Antignano, continuando sempre sulla costa per circa 4 km, lo vediamo alla nostra sinistra.
SERVIZI: II Circolo Windsurf Tre Ponti possiede una struttura in muratura che garantisce un buon riparo dal vento e dal freddo invernale, offrendo inoltre il servizio di spogliatoio, doccia, pronto soccorso, assistenza in mare, organizzazione manifestazioni. Nei pressi del circolo è presente anche un ampio parcheggio gratuito ed un bar.
SCUOLA: La Scuola Windsurf Livorno svolge una attività didattica sia in mare che a terra con corsi per principianti ed esperti, adulti e bambini. Offre servizio di rimessaggio e noleggio attrezzature. WIND SURF LIVORNO Viale di Antignano L.go Cristian Bartoli parco Bandinella tel. 339 5256730 / 338 9142827 fax 0586 803724 – www.windsurflivorno.it e-mail: ovosodo@virgilio.it affiliati A.C.S.I.

Il Sale ANTIGNANO – LIVORNO

E’ uno dei più famosi spot in Italia per il tipo di onda che si viene a creare.
Deve il suo nome ad una roccia che durante il periodo estivo è rico­perta dal sale marino.
Molto frequentato, sia in estate che in inverno, con qualsiasi condi­zione di mare: infatti è uno dei pochi spot in Italia dove le condizioni meteomarine sono simili alle coste oceaniche. Le onde sono buone con scaduta da ovest, nordovest e sudovest: si crea un picco scavato e tubante dove l’onda si srotola, sia a destra che a sinistra, in una corsa molto corta ma veloce, che regala forti emozioni.
Rocce sporgenti dall’acqua e la presenza di numerosi ricci di mare rendono questo sito pericoloso per i non esperti.

DIFFICOLTÀ: ALTA CON ONDE OLTRE IL METRO E MEZZO

COME ARRIVARE: 

DA NORD: Uscita “Livorno” dell’autostrada A12 (Genova – Rosignano). Procedere sulla tangenziale fino all’uscita “Livorno sud” e seguire le indicazioni per il mare. Arrivati a Barriera Margherita, nei pressi dell’Accademia Navale, girare a sinistra e andare verso sud per circa 5 km, infine lo troviamo sulla destra.
DA SUD: Percorrendo la SS1 Aurelia, al termine della strada panoramica “II Romito”, si percorre il lungomare dove, superata la frazione di Antignano, continuando sempre sulla costa per circa 0,8 km, lo troviamo sulla sinistra.
SERVIZI: Ristoranti, bar, alberghi.

 

Paolieri QUERCIANELLA – LIVORNO

 

Lo spot prende il nome dal vicino stabilimento balneare, i “Bagni Paolieri”. Questa località è molto frequentata durante i mesi estivi. Per quanto riguarda il surf, le condizioni di onda migliori si trovano con grosse scadute di maestrale e libeccio.
Qui l’onda sinistra ha la caratteristica di essere molto lunga, abba­stanza facile e tonda, l’unico elemento di difficoltà è rappresentato dalla presenza di scogli che rendono difficile l’entrata e l’uscita dal­l’acqua. Per quanto riguarda il windsurf è praticabile solo con i venti termici del pomeriggio durante le stagioni calde; il maestrale non è mai di forte intensità, si consigliano quindi attrezzature da venti medio-leggeri.

TIPOLOGIA DI SPORT: WINDSURF-SURF
DIFFICOLTÀ: MEDIO-ALTA PER IL SURF BASSA PER IL WINDSURF
COME ARRIVARE:
DA NORD:
Uscita “Livorno” dell’autostrada A12 (Genova – Rosignano), procedere sulla tangenziale fino al termine e continuare sulla SS1 Aurelia, lungo la strada panoramica
“Romito” per circa 5 km, girare alla prima a destra, seguire la discesa fino a trovare il porticciolo turistico di Quercianella.
DA SUD:
Al termine della Variante Aurelia SS1 in direzione Livorno, incontriamo la località di Quercianella. passato il paese, proseguendo in via del Litorale, girare a sinistra e seguire la discesa fino a trovare il porticciolo turistico di Quercianella.
SERVIZI: Stabilimenti balneari, bar, alberghi.

Rocky Point LE FORBICI – CASTIGLIONCELLO

“Rocky Point ” è uno dei siti più belli della costa, deve il suo nome alla somiglianzà con il celebre spot delle isole Hawaii. La spiaggia è costituita da ciottoli di media grandezza, rimane nascosta dalla vegetazione e non è facile da trovare; poco frequentata in estate e in inverno a causa della distanza dal centro cittadino. A “Rocky Point” si può praticare il surf sia con mare di scaduta che con una mareggiata attiva, purché il mare non sia molto grosso, altri­menti può diventare pericoloso.
Le onde che si infrangono creano due picchi: uno al centro della baia con un’onda destra veloce, potente e soprattutto lunga; l’altra sulla punta più esterna della baia dove l’onda oltre ad essere lunga e potente, crea una lineup con un largo tubo.

TIPOLOGIA DI SPORT: SURF DIFFICOLTÀ: MEDIO-ALTA

COME ARRIVARE:
DA NORD: Uscita “Livorno” dell’autostrada A12 (Genova – Rosignano), procedere sulla Variante Aurelia SS1 fino al suo termine, immettersi nella strada panoramica il “Romito”, oltrepassare Quercianella, in località Chioma girare a destra ed immettersi sulla SP39, lo troviamo tra Fortullino e Le Forbici.
DA SUD: Percorrendo la Variante Aurelia SS1 uscire a Castiglioncello, seguire le indicazioni per il mare fino a trovare la SP39, percorrerla in direzione Livorno, dopo pochi km troviamo lo spot tra Le Forbici e Fortullino.

 

 

Lillatro ROSIGNANO SOLVAY

In questa zona la costa è formata da roccia e sabbia bianca, i fon­dali sono bassi.
Il surf qui è praticabile con venti termici, basse pressioni e con ogni tipo di onda. E’ uno dei siti più’ famosi del territorio. Le sezioni di onda sono tre: un picco centrale con onda destra e sini­stra, un picco destro che crea un’onda destra e un’onda sinistra che si trova all’estremo lato della baia.
La tipologia dell’onda è molto semplice, tale da consentire di prova­re perfino le manovre più difficili.
Il windsurf ed il kitesurf trovano a Lillatro un luogo sicuro grazie alla grande estensione della spiaggia. Il maestrale non è mai di forte intensità, si consigliano quindi attrezzature da venti medio-leggeri. Molto frequentato sia in estate che in inverno.

TIPOLOGIA DI SPORT: SURF – WINDSURF – KITESURF DIFFICOLTÀ: MEDIO-ALTA PER IL SURF
MEDIA PER WINDSURF E KITESURF
COME ARRIVARE: DA NORD: Uscita “Livorno” dell’autostrada A12 (Genova – Rosignano), procedere sulla Variante Aurelia SS1 fino al suo termine, immettersi sulla strada panoramica via del Litorale, oltrepassare Quercianella in località Chioma proseguire ed immettersi di nuovo sulla Variante Aurelia SS1. Uscire dalla variante all’indicazione di Rosignano Solvay, seguire le indicazioni per il mare, percorrere la  SP39 in direzione Vada, appena usciti da Rosignano Solvay troviamo l’indicazione per Lillatro a destra.
DA SUD: Percorrendo la Variante Aurelia SS1 in direzione Livorno uscire a Rosignano Solvay, seguire le indicazioni per mare, percorrere la SP39 in direzione Vada, appena usciti da Rosignano Solvay troviamo l’indicazione per Lillatro a sinistra.

 

Pietrabianca VADA

Praticabile con ogni condizione meteo, venti termici, alta e bassa pressione. Le condizioni ideali si hanno con i venti termici del pomeriggio, con
acque piatte e venti di media intensità adatti alle varie discipline. Con i forti venti di perturbazione è uno spot che permette ad ogni praticante di scegliere la misura delle onde desiderata, spingendosi progressivamente più a largo.

TIPOLOGIA DI SPORT: WINDSURF DIFFICOLTÀ; BASSA
COME ARRIVARE: DA NORD: Uscita “Livorno” dell’autostrada A12 (Genova – Rosignano), procedere sulla Variante Aurelia SS1 fino al suo termine. Immettersi sulla strada panoramica il “Romito”, oltrepassata Quercianella, immettersi sulla Variante Aurelia SS1, prendere l’uscita di Rosignano Marittimo, continuare su: SP13 / Via per Rosignano, in località Polveroni girare a destra fino ad incontrare la SP39 Aurelia, girare a sinistra, proseguire per 1 km girare a destra.
DA SUD: Percorrendo la Variante Aurelia SS1 in direzione Livorno passaggio in prossimità di Cecina, prendere l’uscita di Cecina Nord, seguire
la direzione Vada, superato il paese dopo circa di 1 km girare a sinistra.
SERVIZI:
Parcheggi pubblici e privati, spiagge attrezzate, ristoranti, bar.
SCUOLA:
CENTRO WINDSURF VADA ROSA DEL TIRRENO Località Spiagge bianche – Vada tel. 336 743739 / 335 5398662 www.rosadeltirreno.it e-mail:3355398662@tim.it r.valente@hotmail.it Apertura maggio-settembre corsi, noleggio e rimessaggio.

Le Gorette CECINA MARE

In questo sito la costa e il fondale sono sabbiosi con la presenza di rari tratti di scoglio.
Durante il periodo estivo, in condizioni di bel tempo, ci sono buone probabilità di vento termico che soffia ben disteso. Con la bassa pressione, nel piccolo golfo entra il vento di scirocco, l’unico vento che arriva mura a sinistra; il libeccio e il ponente/maestrale arrivano mura a dritta, il primo è on shore, il maestrale è quasi side shore. Durante il periodo invernale si esce solo con le perturbazioni e le condizioni sono le stesse del periodo estivo. I venti di terra (tramontana – grecale – levante) non sono adatti per uscire a Le Gorette in quanto, avendo alle spalle la pineta, il vento arriva solo a largo cambiando continuamente direzione ed intensità.

TIPOLOGIA DI SPORT: WINDSURF DIFFICOLTÀ: MEDIA

COME ARRIVARE: DA NORD: Percorrendo la variante Aurelia SS1, uscita Cecina Nord, girare a sinistra SS68 / SR68 – via Val di Cecina, continuare su SS206 / SR206 -via Pisana Livornese, attraversare La Cinquantina alla rotonda prendere la prima uscita per vìa Campilunghi che costeggia la pineta vicina al mare.

DA SUD: Percorrendo la variante Aurelia SS1 in direzione Livorno, uscita Cecina Nord, girare a sinistra SS68 / SR68 -via Val di .Cecina, continuare su SS206 / SR206 – via Pisana Livornese, attraversare La Cinquantina alla rotonda prendere la prima uscita per via Campilunghi che costeggia la pineta vicina al mare.

SERVIZI: Spiaggia attrezzata, ristoranti, bar.
SCUOLA: SPOT ONE Località Capocavallo Le Gorette – Cecina Mare tel. 328 5444823 / 347 6121518
www.spot1.it e-mail: info@spot1.it  – Apertura da Maggio a Settembre –

.

Marina dì Castagneto DONORATICO

Marina di Castagneto ha una costa e un fondale sabbiosi. Questa fascia costiera è molto sensibile ai venti meridionali che, nonostante la forte intensità, non agitano molto il mare, creando così un ottimo spot per le discipline come il “Freestyle” che richiedono vento forte e acque piatte. Sconsigliato invece con i venti occidentali per le con­dizioni del mare molto mosso.
La grande spiaggia rende sicura la pratica del kitesurf. Queste con­dizioni di facilità, sicurezza e frequenza di vento, rendono Marina di Castagneto lo spot più frequentato di tutta la Costa degli Etruschi.

TIPOLOGIA DI SPORT: WINDSURF – KITESURF DIFFICOLTÀ: BASSA

COME ARRIVARE: DA NORD: Percorrendo la variante Aurelia SS1 in direzione Grosseto, prendere l’uscita di Donoratico, alla rotonda prendere
via della Marina fino al mare.
DA SUD: Percorrendo la Variante Aurelia SS1 in direzione Livorno, prendere l’uscita di Donoratico, alla rotonda prendere via della Marina fino al mare.
SERVIZI: Parcheggi pubblici e privati. Spiagge attrezzate, ristoranti, bar.

 

 

 

 

Baratti PIOMBINO

Ai piedi del borgo di Populonia, davanti alla famosa necropoli etru-sca, troviamo la spiaggia di Baratti.
Il basso fondale e i banchi rocciosi rendono questo spot, nel perio­do estivo, un luogo ideale alla pratica del windsurf e del kitesurf. In questo periodo infatti, il golfo è attraversato dai venti termici che quasi giornalmente si generano, grazie allo sbalzo di temperatura tra la notte ed il giorno.
Molto frequentato anche durante le giornate di tramontana con vento forte e mare piatto.
Per quanto riguarda il surf invece, viene praticato nelle giornate di scaduta, con mare mosso da venti provenienti sia da sud che da ovest. Le onde generate nel centro della baia dai vari picchi sono facili e rotonde, adatte alla disciplina del longboard e ai principianti. Quando la mareggiata aumenta, a sinistra della baia, in prossimità di un moiette, si forma un’onda ripida che prende il nome di “Dado” per la forma di una roccia che si trova nelle vicinanze.

COME ARRIVARE:DA NORD: Percorrendo la variante Aurelia SS1 in direzione Grosseto, prendere l’uscita di San Vincenzo Nord, seguire la direzione Piombino, girare a sinistra: SP39 – via Aurelia Nord, attraversare San Vincenzo, prendere SP39, alla rotonda prendere la 1° uscita continuare su SP23 – via Roma, continuare su SP23 – via della Principessa per circa 10 km quindi girare a destra, località Baratti.
DA SUD: Percorrendo la Variante Aurelia SS1 in direzione Livorno, passaggio in prossimità di Venturina, seguire la direzione Piombino – Isola D’Elba, continuare su SS398 – via Val di Cornia, continuare su SP23bis – via della Base Geodetica, in località Fiorentina continuare su SP23 per circa 4 km e girare a sinistra, località Baratti.

SERVIZI: Parcheggi,. Spiagge attrezzate, ristoranti, bar.

Perelli – PIOMBINO Carbonìfera

Il basso fondale e l’ampia spiaggia di Perelli, così come della vicina spiaggia della Carbonifera, consentono la pratica del windsurf e del kitesurf in tutta tranquillità.
Molto frequentato in estate con i venti termici, occasionalmente può offrire giornate straordinarie con le perturbazioni che generano venti da est e onda formata da sud fino a due metri.

TIPOLOGIA DI SPORT: WINDSURF – KITESURF DIFFICOLTÀ: MEDIA
COME ARRIVARE:DA NORD: Percorrendo la variante Aurelia SS1 in direzione Grosseto, passaggio in prossimità di Venturina, seguire la direzione Piombino – Isola D’Elba continuare su SS398 – via Val di Cornia, continuare su SP23bis – via delia Base Geodetica,
in località Fiorentina continuare su SP23 direzione Gagno,
in località Gagno prendere il lungomare per arrivare allo spot.
DA SUD: Percorrendo la Variante Aurelia SS1 in direzione Livorno, passaggio in prossimità di Venturina, seguire la direzione Piombino – Isola D’Elba, continuare su SS398 – via Val di Cornia, continuare su SP23bis – via della Base Geodetica, in località Fiorentina continuare su SP23 direzione Gagno, in località Gagno prendere il lungomare per arrivare allo spot.

SERVIZI: Parcheggi, spiaggia attrezzata, ristoranti, bar

SCUOLA: PAPPASOLE Via Carbonifera, 14 57020 Torre Mozza loc. Vignale Riotorto, Piombino tel. 056520414/20420 Cell. 338 8269029 – fax 0565 20346  www.pappasole.it    e-mail: pappasole@camping.it

Scuola windsurf e catamarano